I misteri di un film includono una presa in giro per Edith Piaf

Film

Hans Zimmer, che ha scritto la colonna sonora di Inception, alla tastiera e Johnny Marr alla chitarra a una festa per il film a luglio.

Dopo aver sistematicamente separato il argomenti critici a favore e contro Inception di Christopher Nolan e i molti possibili significati di quel sogno-nel-sogno-nel-sogno-nel-sogno, i fan del film sul Web sono andati un livello più profondo concentrandosi sulla sua musica.

Negli ultimi giorni un video creato da un autore pseudonimo, camiam321, confrontando la canzone di Édith Piaf Non, Je Ne Regrette Rien con la colonna sonora di Hans Zimmer per il film è stato ampiamente diffuso su internet. Il video riproduce uno spunto musicale chiave dalla colonna sonora di Inception - due squilli minacciosi da una sezione di ottoni - seguito da una versione rallentata della canzone Piaf (che i personaggi di Inception suonano a velocità regolare come avvertimento per svegliarsi da uno stato di sogno ). Suonano quasi identici.

Il signor Zimmer, un compositore e produttore cinematografico che ha vinto un Oscar per la sua musica per Il re leone ed è stato nominato per Rain Man e Gladiator, ha detto in un'intervista telefonica che la somiglianza sonora non era solo intenzionale, ma era anche un elemento di un film enigmatico che non doveva essere un segreto.



Parlando del video virale, il signor Zimmer ha detto: L'ho visto! Sono rimasto sorpreso di quanto tempo hanno impiegato per capirlo.

Lo spunto musicale, ha detto il signor Zimmer, è stato il nostro grande segnale per mostrare i personaggi del film che passano da un livello di sogno (o realtà) a un altro. Era come il disegno di un enorme dito che diceva: 'O.K., ora diversa', ha detto.

Il signor Zimmer ha detto che l'idea di questo gioco musicale è iniziata con il signor Nolan, il regista e scrittore del film.

Aveva sempre scritto Édith Piaf nella sceneggiatura, il 'da-da, da-da', ha detto il signor Zimmer, imitando la cadenza di quella canzone. Era come enormi sirene da nebbia su una città, e dopo forse avresti capito che erano imparentate.

Il signor Nolan era in vacanza e non era disponibile per un commento, ma nelle note di copertina della colonna sonora di Inception, scrive che la musica ha lo scopo di trascinare il pubblico attraverso un racconto potenzialmente confuso orientandolo emotivamente, geograficamente, temporalmente. (Descrive anche il signor Zimmer come qualcuno che non lascia mai che le realtà pratiche limitino la sua fede nel potere delle idee.)


come è morto boseman?

Tecnicamente, ha detto il signor Zimmer, quella parte della sua partitura non è un rallentamento di Non, Je Ne Regrette Rien (scritto da Charles Dumont e Michel Vaucaire), ma è costruito da un singolo battito manipolato dalla versione registrata da Piaf nel 1960.

Dovevo andare ed estrarre queste due note da una registrazione, ha detto il signor Zimmer. Amo la tecnologia, quindi è stato molto divertente per me andare a prendere il master originale dagli archivi nazionali francesi. E poi trovare uno scienziato pazzo in Francia che sarebbe andato a prendere quella cellula dal DNA.

Il signor Zimmer ha detto che le restanti parti di voci e pugnalate di ottoni isolate sono state poi registrate di nuovo con il sound designer del film, Richard King, nel lotto della Warner Brothers a Burbank, in California.

Il battito manipolato comprende circa 5 minuti della partitura di 132 minuti di Mr. Zimmer, ma tutti i suoi tempi, ha detto, sono suddivisioni e moltiplicazioni del tempo del Pista di Edith Piaf .

Potrei scivolare nell'intervallo, ha detto. Potrei scivolare in un terzo di tempo. Tutto potrebbe andare ovunque. In qualsiasi momento potrei cadere in un diverso livello di tempo.

In questo senso la partitura è l'interpretazione personale di Inception di Mr. Zimmer, che molti spettatori vedono come un commento sul confine nebuloso tra sogno e realtà.

Tutti pensano che il sogno sia la parte importante, ha detto il signor Zimmer. Per me il tempo era la parte importante: l'idea che, in un modo particolare, Chris avesse realizzato un film sui viaggi nel tempo che funzionasse davvero.

Nel 2008 il signor Zimmer è stato brevemente escluso da una nomination all'Oscar per la colonna sonora di Il cavaliere oscuro, che si pensava avesse troppi compositori. (L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences alla fine si è invertita e ha permesso a lui e a un co-compositore, James Newton Howard, di competere per il premio.) Il signor Zimmer ha detto che non aveva idea di come gli enti dei premi avrebbero reagito all'incorporazione della sua colonna sonora di Inception della pista Piaf.

(Una portavoce dell'Accademia ha rifiutato di commentare, dicendo che era prematuro discutere di tali questioni.)

Non ho usato la canzone, ha detto il signor Zimmer. Ho usato solo una nota. Ma guarda, non me ne frega niente dei premi. So che non dovrei dirlo. Ma quando lavori con Chris Nolan, quando lavori a un film come 'Inception', è per l'avventura.


film di jane eyre del 2011