'Hamilton' sta arrivando sul piccolo schermo. Ecco come è arrivato lì.

Film

Il film, una cattura dal vivo dello spettacolo di Broadway di successo, sarà trasmesso in streaming su Disney Plus a partire dal 3 luglio. Non è sempre stato questo il piano.

Lin-Manuel Miranda, al centro, ha creato e recitato in Hamilton a Broadway. Una delle riprese dello spettacolo era prevista per l

Nella primavera del 2017, un dirigente di produzione ha ritirato un disco rigido crittografato da un caveau di Midtown Manhattan e si è imbarcato su un volo per Londra.

Un anno prima, una troupe cinematografica aveva girato due delle ultime esibizioni di Hamilton con la maggior parte del cast originale, e il piano era di bloccare il filmato per cinque o sei anni, finché non fosse stato il momento giusto per condividerlo con il pubblico.



Ma un taglio era pronto per mostrare la persona la cui opinione contava di più: Lin-Manuel Miranda, l'allorato creatore e star dello show.

Miranda era in Gran Bretagna, per le riprese di Mary Poppins Returns. (Ha interpretato il lampionaio.) Così il cervellone del film di Hamilton è volato via, affittando una sala di proiezione privata nel seminterrato di un hotel a cui la star poteva facilmente accedere durante una pausa dal Vicolo dei Ciliegi .

La squadra non ha dovuto aspettare molto per scoprire cosa pensava Miranda. All'inizio della proiezione, ha periodicamente intervenuto la sua approvazione e, quando è iniziato il numero finale, si è tolto una scarpa e l'ha lanciata in aria.

Ho pensato: 'OK, abbiamo fatto il nostro lavoro', ha detto Jon Kamen, presidente e amministratore delegato di RadicalMedia, che ha prodotto il film. Se inizia a lanciare le sue scarpe in giro per il teatro, è piuttosto speciale.

Il pubblico ora avrà finalmente la possibilità di vedere il film – né un lungometraggio né un documentario, ma una ripresa dal vivo dello spettacolo teatrale – e non dovrà nemmeno indossare le scarpe. A causa della pandemia di coronavirus, la Disney, che l'anno scorso ha superato gli studi concorrenti per i diritti del film, ha annunciato che avrebbe... rinunciare a un'uscita teatrale programmata e invece trasmettilo in streaming su Disney Plus a partire dal 3 luglio .

Il film, noto a legioni di fan ossessivi dall'hashtag #Hamilfilm , sarà la prima opportunità per molti di vedere uno spettacolo che racconta la vita e la morte nell'era della Rivoluzione di Alexander Hamilton, che fu il primo segretario al Tesoro degli Stati Uniti. Lo spettacolo ha vinto sia il 2016 Premio Pulitzer nel teatro e il Tony Award per il miglior nuovo musical ; le sue produzioni pre-pandemia in Nord America e a Londra erano regolarmente esaurite, con i migliori posti a Broadway venduti al dettaglio per $ 847, e il suo album del cast è stato nella classifica di Billboard 200 per 246 settimane .

Immagine

Credito...Disney

Gli spettacoli di Broadway vengono spesso registrati per scopi di archiviazione , ma raramente per corse commerciali. Il film di Hamilton è stato girato in soli tre giorni nel giugno 2016, poco dopo i Tony e poco prima che Miranda e molti altri attori si allontanassero dal cast.

Il teatro è come ' Brigadoon ' - è questo tipo di cosa magica, e se non eri lì te lo sei perso, ha detto l'attrice Renée Elise Goldsberry, che interpreta la cognata di Hamilton, Angelica Schuyler. Quindi riuscire a salvare come ci si sentiva a fare quello spettacolo, in quel momento, insieme a questo gruppo di persone, è stato un dono.

Non c'erano le prove – sembrava non necessario, dato che la maggior parte del cast aveva già fatto lo spettacolo diverse centinaia di volte. Questi sono gli attori più preparati nella storia del cinema, ha detto Miranda.

Ma non c'era spazio per passi falsi. Non abbiamo avuto la possibilità di tornare indietro, ha detto Thomas Kail, che ha diretto la produzione teatrale e il film.

Kail aveva idee forti sulla cattura di Hamilton. Non volevo fingere che non fossimo a teatro, disse. Ecco perché ascolti il ​​pubblico e vedi un po' il pubblico. Volevo creare un documento che potesse sembrare com'era essere a teatro in quel momento.

Declan Quinn, il direttore della fotografia, ha trascorso due mesi a guardare le performance ea leggere la sceneggiatura, cercando di individuare le angolazioni migliori per catturare i momenti drammatici chiave. Ha installato nove telecamere intorno al Richard Rodgers Theatre: una con una vista verso il pubblico attraverso un foro praticato sul retro del set, una fissata sulla ringhiera del balcone per una ripresa ampia e sette nascoste dietro tende nere in modo che fossero meno distrazione per gli spettatori: girare una matinée della domenica e uno spettacolo del martedì sera. Tra queste esibizioni, il cast ha eseguito 13 dei 46 numeri, ma questa volta con l'attrezzatura sul palco - una Steadicam, una gru e una telecamera montata su un carrello - per primi piani e riprese generali.


dissolvenza delle grida

Il suono è stato registrato attraverso più di 100 microfoni. Quinn e Kail erano seduti in un camion per strada, guardando i feed in diretta e trasmettendo via radio le regolazioni agli operatori della telecamera.

Devi trovare i punti dolci in cui tutto il linguaggio si riunisce: luci, coreografie, costumi, ha detto Quinn.

Il montatore del film, Jonah Moran, non era stato in grado di ottenere i biglietti per Hamilton fino a quando non era salito a bordo per il film; lo vide poi circa cinque volte a New York e una volta a San Francisco mentre lui e Kail lottavano su quando mostrare l'intero palcoscenico, con set e coreografia, e quando andare stretto sul viso di un attore o su un dettaglio di costume. Stavamo giocando con la scala e lo spettacolo di essa, ha detto Moran. Come catturi tutti questi dettagli?

Immagine

Credito...Sara Krulwich/The New York Times

Il film di 161 minuti è l'intero spettacolo di Broadway, con tutte le scene, tutte le canzoni, persino un intervallo. Gli ascoltatori attenti potrebbero, tuttavia, notare un paio di elisioni: Miranda ha permesso che due delle tre oscenità nel libretto fossero rese impercettibili per assicurarsi una valutazione PG-13 dalla Motion Picture Association of America.

I principali produttori del musical - Jeffrey Seller, Sander Jacobs e Jill Furman - hanno finanziato le riprese da soli. Avevamo la strana sensazione che, indipendentemente dall'accordo che avessimo fatto a quel punto, non sarebbe stato sufficiente, ha detto Seller. Si è scoperto che era una buona decisione.

I produttori hanno speso meno di 10 milioni di dollari per girare Hamilton, ha detto. L'hanno venduto alla Disney per circa 75 milioni di dollari.

La Disney in un certo senso sembrava una scelta inevitabile, non solo per le sue dimensioni e il suo potere, ma anche per la sua crescente relazione con Miranda, che ha scritto canzoni per Vaiana, ha recitato in Mary Poppins Returns, e ora sta co-scrivendo un nuovo cartone animato. musical, ambientato in Colombia, per lo studio.

Ma il Team Hamilton ha fatto sudare la Disney per i diritti del film. Nel 2018, i produttori lo hanno acquistato in giro per Hollywood e poi hanno rifiutato tutti. Non sapevamo cosa fare, ha detto il venditore, e a volte, quando non sei sicuro, rallenta.

Quindi Kail si è inaspettatamente unito alla famiglia Disney. Stava dirigendo la miniserie Fosse/Verdon per FX quando la Disney ha acquisito la 20th Century Fox. E l'anno scorso, Kail ha contattato Robert A. Iger, allora amministratore delegato della Disney, per informarlo che il film era ancora disponibile.

Iger lo voleva davvero. Aveva visto il musical a Broadway (ma non nel cast originale) ea Los Angeles; ha detto che i suoi figli erano grandi fan e che aveva alcuni nipoti che conoscevano ogni parola.

Pensavo che 'Hamilton' fosse una delle opere d'arte culturalmente più significative che avessi visto, ha detto. E quando ho visto il film, sono rimasto estremamente colpito. Non è solo il miglior posto in casa; è una sedia che in casa non esiste, perché quando sei sul palco è come se fossi tra quei personaggi.

Così Iger si è imbarcato su un aereo per New York per sostenere il suo caso. Ho lanciato il mio cuore, ha detto. Essere associati ad essa non solo sarebbe fantastico per la nostra azienda, ma gli renderemmo giustizia.

Un accordo è stato siglato. Onestamente, sembrava il modo migliore per portare il film in più posti possibili, ha detto Miranda. (Miranda, tra l'altro, continua a possedere i diritti su qualsiasi futuro adattamento cinematografico di Hamilton. Ce ne sarà mai uno? Non lo so, ha detto.)

I proventi della vendita, ha affermato Seller, saranno condivisi con i beneficiari della produzione di Broadway, incluso il Public Theatre senza scopo di lucro, dove è stata messa in scena la produzione Off Broadway, e i membri del cast originale, che nel 2016 ha vinto una dura battaglia per condividere i profitti della produzione teatrale. Gli attori stanno assolutamente raccogliendo i frutti delle nostre ricompense finanziarie, ha affermato Seller.

Il cast ha accolto con favore l'accordo.

Immagine

Credito...Sara Krulwich/The New York Times

I vasi attraverso i quali la storia arriva fanno parte della creazione dell'opera d'arte, e sono così grato che questa famiglia lo capisca, ha detto Goldsberry. Questo dovrebbe essere sempre il caso di chiunque contribuisca a un film, proprio come dovrebbe essere il caso di chiunque sia a teatro.

Nel febbraio di quest'anno, la Disney ha annunciato che avrebbe distribuito il film live-capture nelle sale il 15 ottobre 2021. Ma allo stesso tempo, il coronavirus si stava diffondendo silenziosamente in tutto il mondo. Tra gli effetti collaterali: a metà marzo, la nuova produzione cinematografica e televisiva si era in gran parte interrotta, lasciando il servizio di streaming dell'azienda affamato di materiale .

Dopo che la pandemia ha colpito e tutto si è chiuso, ho inviato un'e-mail a Tommy e Lin e ho detto: 'Il mondo ha bisogno di questo ora più che mai', ha detto Iger, che era appena diventato Il presidente esecutivo della Disney . Prenderesti in considerazione l'idea di non portarlo al cinema e di portarlo direttamente su Disney Plus?

La risposta è stata immediata: no.

Pensavo che dovremmo mantenere la rotta, ma confesso che era all'inizio dell'epidemia, quando pensavamo di poter tornare a lavorare in estate, ha detto Seller, ancora stordito dal dover chiudere tutte e sei le produzioni di Hamilton. Quando la profondità di questa pandemia è iniziata e mi sono reso conto che non torneremo quest'anno, ho pensato che dovremmo riconsiderare.

Il 12 maggio, lo studio e i produttori musicali hanno annunciato che il film trasmetterebbe in streaming su Disney Plus , a partire dal fine settimana del Giorno dell'Indipendenza, che commemora parte della storia rappresentata nello spettacolo.

Ricevo messaggi ogni giorno da persone che avevano i biglietti per 'Hamilton' e non possono andare a causa della pandemia, quindi anticipare l'uscita in modo che tutti possano sperimentarla quest'estate mi è sembrata la mossa giusta, ha detto Miranda.

La Disney non ha attualmente in programma di mostrarlo sul grande schermo, ma il team di Hamilton rimane ottimista. Assolutamente sì, disse Kail. Spero che a un certo punto, quando le persone torneranno al cinema, ci sarà l'opportunità per le persone di sperimentare questo in un gruppo, seduti al buio.

Il passaggio allo streaming ha implicazioni per Disney e Hamilton.

È una proposta finanziaria molto diversa rispetto a se l'avessimo messa nei cinema, ha detto Iger. Ha rifiutato di condividere una stima specifica per il potenziale al botteghino del film, ma ha detto: 'Riteniamo che sarebbe stato recensito molto bene e che la gente lo avrebbe apprezzato, ma non era nemmeno chiaro come sarebbe andato a livello globale, quindi le nostre stime erano relativamente prudenti'. al di fuori degli Stati Uniti e rialzista all'interno degli Stati Uniti

Ora l'azienda spera di beneficiare dei nuovi abbonamenti Disney Plus. In vista dell'uscita del film, il servizio ha smesso di offrire prove gratuite negli Stati Uniti, anche se afferma che il cambiamento non è legato a Hamilton. E Iger ha detto che i benefici per la Disney non sono interamente monetari. In realtà non lo consideriamo affatto una pura proposta finanziaria per noi, ha detto. Lo vediamo come qualcosa di veramente fantastico con cui essere associato.

Per quanto riguarda Hamilton, c'è qualche svantaggio finanziario. Iger ha affermato che l'accordo iniziale è stato modificato per riflettere la mancanza di un'uscita nelle sale. Il venditore ha rifiutato di discutere i dettagli, ma ha detto che pensa che il film stimolerà ulteriormente l'appetito per le produzioni teatrali. Ho esaminato gli effetti delle performance audiovisive sul teatro dal vivo negli ultimi 20 anni e sono stati tutti positivi, ha detto. È un rischio calcolato, ma credo che aiuterà.

C'è stato un altro sviluppo inaspettato: due settimane dopo che la Disney ha annunciato il suo piano di streaming per Hamilton, George Floyd era ucciso mentre era in custodia di polizia a Minneapolis, provocando settimane di protesta e una conversazione nazionale sull'ingiustizia razziale. Quella conversazione influenzerà il modo in cui viene visto Hamilton, con i ruoli principali interpretati quasi interamente da attori di colore?

Immagine

Credito...Disney

Leslie Odom Jr. , che interpreta Aaron Burr, ha affermato che il casting è stato importante a causa dell'importanza di chi ha il microfono, di chi è autorizzato a raccontare la storia e in quale lingua viene raccontata la storia.

Crescendo una giovane ragazza nera, non posso dirti quanto sia difficile per me trovare libri, film e opere d'arte che non siano incentrati sui bianchi e sulla bellezza bianca, sul genio bianco e sulla gioia bianca, ha detto Odom. Portare la bellezza nera e marrone nel mondo è ancora politico, ed è ancora importante perché gli esempi sono pochi e lontani tra loro.

E i membri del cast dello show hanno affermato di sperare che le domande sollevate si sentiranno di nuovo rilevanti man mano che il musical raggiungerà un pubblico più ampio.

Ora più che mai abbiamo bisogno di vedere la rappresentazione sullo schermo e di usare 'Hamilton' come un modo, ancora una volta, per tenere uno specchio per noi stessi e chiederci chi siamo come società e cosa vogliamo essere, ha detto Phillipa Soo , che interpreta la moglie di Hamilton, Eliza. Per quanto siamo alle prese con le cose che sono molto imperfette nel nostro paese, spero che le persone siano entusiaste di cosa significhi essere un americano.