Old Man of Rock fa un viaggio in macchina

Film

Neil Young sul palco nel documentario Neil Young Journeys, diretto da Jonathan Demme.
Neil Young Journeys
Scelto dalla critica del NYT
Diretto daJonathan Demme
Documentario, Musica
PG
1h 27m

Tuono che rimbomba dal centro della terra con lampi irregolari di fulmini in mezzo a fuoco e inondazioni: questo descrive il suono della chitarra amplificata di Neil Young nel nuovo avvincente film concerto di Jonathan Demme, Neil Young Journeys. Il ruggito dal basso evoca enormi pezzi di roccia spostati in una continua operazione di esplosione. Ascoltato durante questo terremoto causato dall'uomo, il lamento incrinato appassionato di Mr. Young assume un potere oracolare. Come sempre nel suo cantare e scrivere canzoni, il tempo pesa molto. Il vecchio irascibile e il ragazzino smarrito sono la stessa cosa.

Il film, che segue i precedenti film concerto di Mr. Demme, Neil Young: Heart of Gold (2006) e Trunk Show (2009), è stato girato alla Massey Hall di Toronto nel maggio 2011, durante il tour solista di Mr. Young a supporto del suo album del 2010, Le Rumore. Il materiale è diviso tra brani registrati per quell'album (inclusi due outtakes) e vecchi preferiti. Per lo più è un concerto molto rumoroso, ma il ruggito è più sconvolgente che assordante.

In scena Mr. Young , in jeans e cappello di paglia, è ripreso principalmente in primo piano da sotto il microfono. Ora, a metà degli anni '60, suggerisce un cowboy brizzolato che strizza gli occhi ferocemente in un tramonto canadese. La telecamera è abbastanza vicina al suo viso baffuto da poter sbirciare nella sua bocca. Un indiano di legno siede sul palco accanto a una tastiera alla quale il signor Young si ripara occasionalmente per canzoni come I Believe In You. Ma la sua chitarra elaborata elettronicamente domina.



Prima che si trasformi in un film concerto, il film Spettacoli Mr. Young ricordando e indicando punti di riferimento personali mentre guidava per Omemee, la sua città natale nel sud dell'Ontario e l'ambientazione della sua ballata Helpless.

Immagine

Credito...Declan Quinn/Sony Pictures Classics

Il numero di apertura, tratto da Le Noise, è la sua ballata rabbiosa-dolorosa attenta all'ambiente Peaceful Valley Boulevard, che ricorda come il West sia stato conquistato in un'insaziabile ricerca di oro e petrolio, per poi balzare nel presente con la sua immagine finale di un orso polare alla deriva su un lastrone di ghiaccio. La storia è un racconto di rapace conquista e distruzione con un finale apocalittico.


svanendo nelle recensioni sulla settima strada

L'Ohio è accompagnato da filmati delle proteste del 1970 alla Kent State University, in cui quattro studenti furono uccisi dalle guardie nazionali dell'Ohio. Gli studenti uccisi vengono nominati e le loro immagini mostrate. Più di quattro decenni dopo fa ancora male.

Nei versi più strazianti di Love and War, raffigura le spose dei militari uccisi in azione che cercano di spiegare ai loro figli perché papà non tornerà mai più a casa. La canzone include un confessionale a parte in cui Mr. Young dichiara: La cosa più triste in tutto il mondo è spezzare il cuore del tuo amante, cosa che lui ammette nel testo di aver fatto.

Nel numero culminante del concerto, Hitchhiker, racconto autobiografico della vita on the road per molti decenni, si scusa con una moglie che ha trascurato, nomina le droghe che ha preso (hashish, anfetamine, Valium, marijuana e cocaina), ricorda un attacco di paranoia , e vorrebbe essere un azteco o un inca.


quanti anni ha norman lloyd?

La musica di Mr. Young è uno stile neo-primitivo a sé stante. I suoi brani folk-rock elementari sono dotati di testi rozzi e scarabocchiati che raggiungono il primordiale e il personale allo stesso tempo in un linguaggio che è sia aforistico che enigmatico. Un ottimo esempio si trova nelle parole della sua riflessione sulla storia del rock 'n' roll, My My, Hey Hey (Out of the Blue):

Dall'azzurro al nero

Ti danno questo ma paghi per quello

E una volta che te ne sei andato non puoi più tornare.

cosa significa esattamente? direi tutto e niente.

Neil Young Journeys è classificato PG (consigliata la guida dei genitori). Alcune delle canzoni hanno riferimenti alla droga.